Installare il plugin Adobe Flash
Il 1963 senza dubbio alcuno č stato l'anno pių sorprendente per quanti artisti si potessero conoscere sul palcoscenico dell'Olympia di Parigi.
Dopo Little Eva, i Tornados, Silvie Vartan con Les Idoles des Jeunes ecco un altro protagonista della musica francese, Claude Francois.
Con lui, quando non si andava a ballare con Little Eva al Saint Hilaire, erano le tre del mattino all'Epi Club dei Champs Elisčes per la usuale cena del dopo spettacolo.
Uomo di grandissimo talento (sue le canzoni My Way e Piange il telefono)nel 1978 muore in uno strano incidente casalingo fulminato nella sua vasca da bagno mentre cercava di avvitare una lampadina.
Lascia un vuoto incolmabile nella musica francese e nei milioni di Fan in tutto il mondo. Ed io perdo un amico carissimo.
Di lui conservo il suo sorriso il suo grande talento e un disco autografato.

Vai alla pagina di presentazione
Umberto Bindi - Il nostro concerto Dionne Warwick - Walk on By
Peppino di Capri - Let's twist again Little Eva - The Loco-Motion
Pierfranco Colonna - Sono un uomo senza pieta' Connie Francis - Tango della gelosia
Fausto Leali - A chi Herman's Hermits - No milk today
Bruno Martino - T'aspettero' da me Johnny Hallyday - Quanto t'amo
Mina - Tintarella di Luna Nicholas Brothers - Ballerini acrobatici
  Sacha Distel - La belle vie
  The Tornados - Telstar
  Petula Clark - Down Town
  Claude Francois - Belles! Belles! Belles